Loading...

Barolo

Numero di MGA: 37
Numero di cantine: 41

Confrontando la carta 3D riportata in fondo alla scheda e la prima immagine panoramica di sfondo, che inquadrano la stessa zona da due punti quasi speculari, si può intuire come il territorio di Barolo possa essere diviso in due versanti tra loro opposti, non soltanto per giacitura ed esposizione prevalente ma anche per paesaggio.

1 Versante Orientale (in verde nella prima immagine di sfondo). Dei due è non solo il più esteso ed articolato, ma anche quello che può annoverare il maggior numero di MGA di prestigio. A sua volta può essere diviso in quattro diversi settori, di cui tre sono visibili nella seconda immagine di sfondo. Il primo, subito a ridosso del confine con La Morra, non è altro che il naturale prolungamento in direzione sud dei vigneti di questo comune, almeno per quanto riguarda Fossati, Cerequio, Sarmassa, Bergeisa e Brunate. Proseguendo sempre in direzione sud e sud-est troviamo invece il secondo settore, che coincide con la famosa collina dei Cannubi, che ha le sue vigne più rinomate sul versante esposto a sud-est. Poco oltre inizia invece il terzo settore, che si può riassumere nei due crinali di Vignane e di Preda/Boschetti che si sviluppano quasi paralleli in direzione di Monforte (e più precisamente uno verso la Bussia e l’altro verso San Giovanni e Bricco San Pietro). Il quarto e ultimo settore, visibile nella terza immagine, è di tutti il più omogeneo e inizia alle porte di Barolo con Paiagallo e prosegue poi in direzione di Novello nell’inconfondibile versante di Terlo e Ravera (senza dimenticare, nella parte più bassa, Rivassi e soprattutto Le Coste). 

2 Versante Occidentale (in arancione nella prima immagine di sfondo). Fatta eccezione per Coste di Vergne e per la parte più alta del Bricco delle Viole, che per esposizione e quota potrebbero meritare un capitolo a sé stante, il resto del Versante Occidentale può essere visto come una sorta di conca al cui interno si evidenziano tre microsettori. A sud la parte bassa del Bricco delle Viole, che forma una sorta di promontorio al di sotto della strada che porta alla frazione di Vergne, a est i dolci pendii dei vigneti de La Volta, mentre a ovest troviamo i pochi vigneti di San Ponzio, che occupano la parte più fresca di quello che in territorio di Novello diventerà poi il crinale di Bergera-Pezzole.

   

Continua

Le MGA di Barolo

Barolo MGA 360

Questo sito è pensato per essere consultato su tablet, laptop e desktop, in quanto necessita di uno schermo ampio per cogliere i tanti dettagli.
Per scoprirne comunque le principali funzionalità, ruota il telefono in senso orizzontale e assicurati di avere un buon segnale!